Archivio tag: piscina

Piscina, questo è il momento per acquistarla

Se stai pensando di acquistare una piscina, ebbene, questo è il momento migliore per farlo perché proprio tra la fine di agosto e i primi di settembre puoi avere importanti sconti sul prezzo. Questo perché ormai la stagione volge al termine e quindi per i rivenditori è il momento di dare via i pezzi o i materiali per liberare spazi che dovranno accogliere quelli nuovi per il prossimo anno. Non fatevi trarre in inganno però, questo non vuol dire che le piscine siano scontate perché non servono più, è che tenere per un altro anno circa una piscina fuori terra, o il materiale per quelle interrate, dentro un magazzino può significare che il prodotto si deteriori per mille motivi, quindi meglio vendere a un prezzo scontato piuttosto che lasciare pezzi invenduti, ed ecco il motivo degli sconti di cui si dovrebbe sempre approfittare.

Quale piscina scelgo?

 

A questo punto si tratta di scegliere tra le piscine da giardino quale sia quella più adatta alla nostra esigenza. Bene, iniziamo subito col dire che la scelta va fatta soprattutto in base a quello che è lo spazio a disposizione e a quale tipo di ingombri siamo disposti a tollerare, oltre ovviamente a badare anche al budget. Se il giardino è sufficientemente ampio e lo consente, la piscina fuori terra è senza dubbio la soluzione ideale. Infatti si può avere una design su misura e si può giocare liberamente anche tra le diverse tecnologie.

Di contro, se preferiamo non doverci barcamenare tra progetti, richieste al comune e lavori allora è bene optare per una piscina fuori terra. Oggi, grazie alle nuove tecnologie, ci sono dei modelli davvero eleganti, molto lontani dal concetto di piscina gommone che si aveva fino a qualche tempo fa. Anche le piscine in pvc oggi hanno un design assolutamente particolare che ben si adatta a qualsiasi tipologia di giardino e senza dimenticare che esistono perfino piscine fuori terra da interni.

Sistema di filtraggio, a sfioro o skimmer?

 

Per avere sempre un’acqua limpida e pulita, ovviamente, occorre filtrarla e farla circolare, diversamente il vostro bagno in piscina non sarebbe un momento piacevole. Quale sistema scegliere? Ci sono tendenzialmente (escluso il biologico) due sistemi per mantenere le acque pulite: il recupero dell’acqua a sfioro o a skimmer, oltre ovviamente al filtraggio e alla disinfezione che può ugualmente avvenire in diversi modi.

La prima differenza che si può notare tra un sistema a skimmer e a sfioro è che nel primo caso l’acqua è più bassa del bordo di una quindicina di cm, mentre nel secondo caso l’acqua è al medesimo livello del bordo. Questo perché col sistema a sfioro l’acqua supera il bordo e finisce nelle cosiddette canalette perimetrali da dove poi viene convogliata nella vasca di compenso e poi filtrata, depurata e reimmessa in circolo. Col sistema a skimmer, invece si recupera l’acqua attraverso aperture che sono collocate nella parte alta della piscina, appunto gli skimmer, e da qui viene convogliata direttamente, mediante le tubature, verso il sistema di filtraggi, quindi viene depurata e reimmessa mediante bocchette.

Materiali tecnologici

 

Per la scelta della piscina anche i materiali sono importanti, per quanto riguarda le piscine fuori terra, il pvc e i cassoni d’acciaio rivestiti sono tra i più resistenti e che offrono anche un buon compromesso estetico, mentre per quanto riguarda le piscine interrate, l’acciaio zincato, il pvc laminato sono trai più resistenti e con minor impatto sull’ambiente.

Ora che avete le idee più chiare tra i vari tipi di piscine potete iniziare anche a valutare i prezzi, ovviamente le piscine fuori terra consentono di risparmiare un po’ sul budget.