Le schede SD più veloci sul mercato

Sappiamo benissimo che la velocità di scrittura è una caratteristica fondamentale per le schede SD ed in particolare per l’uso che vogliamo farne. Una fotocamera, uno smartphone o una GoPro che hanno la possibilità di registrare video in 4K o Full HD e ci fanno scattare foto di altissima qualità, magari in time lapse o con scatto continuo, hanno il bisogno fondamentale di una scheda di memoria capace di memorizzare il tutto nel minor tempo possibile.

Ci sono delle scale che ci fanno capire, solo osservando per pochi secondi le specifiche tecniche di una scheda SD, quale è la sua velocità di scrittura. Abbiamo tre tipi di scale: quella semplice, quella UHS e la Video Speed Class.

La prima è specifica per quelle schede che hanno una velocità minima indicata: la classe 2 avrà una velocità minima di 2Mb al secondo, la classe 4 di 4Mb al secondo e così via. Abbiamo la scala UHS che indica schede di memoria che mantengono, nel trasferimento, una velocità quasi costante. La classe 1 indica un trasferimento con velocità ad almeno 10 Mb al secondo, la classe 3 con almeno 30 Mb al secondo e così via. Per ultima abbiamo la Video Speed Class che indica le schede SD tra le migliori sul mercato: sono presenti le V6 (6Mb al secondo), V10 (10Mb al secondo), V30 (30Mb al secondo), V60 (60Mb al secondo) e V90 (ben 90Mb al secondo).

Andando ora nello specifico, indichiamo qualche modello di scheda SD tra le più veloci.

Non si può nominare, tra quelle presenti in mercato, la Lexar Professional 2000x. Classe UHS 2, con un’ottima velocità di trasferimento, si può trovare con tre diverse capacità di memoria (32, 64 e 128 GB) e viene fornita con un lettore specifico che risulta il più veloce tra tutti.

Un’altra scelta splendida è la Toshiba Exceria Pro: stessa classe delle Lexar citata prima, anch’essa mantiene standard elevatissimi, nonostante Toshiba non sia sicuramente tra i primi marchi che vengono in mente pensando alle schede SD. Viene venduta con quattro diverse capacità di memoria: 16, 32, 64 e 128 gigabyte.

Un altro modello che non può non essere citato tra queste è quello di un colosso delle schede SD, la SanDisk. Si tratta infatti della SanDisk Extreme Pro: anche qui abbiamo la stessa classe delle altre due (UHS II) che raggiunge picchi elevatissimi sia per quanto riguarda la velocità di lettura (anche 280Mb al secondo) che per quella di scrittura (250Mb al secondo). Viene venduta nelle stesse tipologie di capacità di memoria della Toshiba (dai 16 ai 128 GB).

Comments

comments